Città contro campagna con i bambini

Campagna con i bambini

Altro che “c’è la mucca muuu”, nella vecchia fattoria l’attrattiva maggiore per un bambino piccolo è quel mondo misterioso che striscia, stride, vola negli angoli più oscuri. Avevo preso in giro una mia amica, scappata alla velocità della luce dalla campagna con i bambini quando ne aveva trovato uno con in bocca un pezzo di ragnatela: stava assaggiando i ragni che si nascondevano dietro il battiscopa. Stavolta, con Picinin che, a dieci mesi, gattona e si arrampica da tutte le parti, mi veniva meno da ridere.

Leggi tutto

Quando la Roma vince il Barça

La festa dei bambini per la vittoria della Roma sul Barça

Quando la Roma vince, Roma festeggia. Se trionfa sul Barça, è il delirio. Le macchine in festa hanno strombazzato sotto le nostre finestre per tutta la notte (che famiglia fortunata!). E persino i più insospettabili – come mia cugina, mamma di tre figli piccoli – si sono uniti ai caroselli. Partecipavano alla festa anche gli autobus dell’Atac, per una volta numerosissimi. Venivano presi d’assalto, scalati e cavalcati come animali mitologici.

Leggi tutto

Vacanze di Natale a Roma con bambini (molto) piccoli

Vacanze di Natale a Roma con bambini: il Colosseo

Aggiornamento di dicembre 2018. Quest’anno il Natale a Roma sembra “tre volte più grande”, come direbbe il Grinch. Il nuovo albero di Natale di piazza Venezia, soprannominato Spezzacchio, sembra pronto a riscattare il suo predecessore, diventato la beffa di mezzo mondo per i suoi rametti spogli.

Anche gli addobbi sono più festosi, dalle luminarie in tema cartoon di via Condotti alle vie meno centrali, e si moltiplicano i mercatini da quello classico di piazza Navona (di nuovo in mano, purtroppo, al clan dei Tredicine) all’Eur. Una scusa in più per passare le vacanze di Natale a Roma con i bambini. Lo scorso anno ci sono venuti a trovare degli amichetti dal Nord. Ecco com’è andata.

La prima volta a Roma dei bambini sotto Natale

Era il momento di uscire dal nido. Il Picinin aveva quasi un mese e aveva visto il mondo là fuori solo a piccole dosi. Avevamo passato quasi tutto il tempo a casa ad annusarci e imparare a conoscerci. L’occasione per andare a scoprire cosa c’era oltre la porta è arrivata con le prime feste sotto Natale e gli amici nordici in visita a Roma per tre giorni di vacanza con i bambini.

Abbiamo deciso che Piccolè avrebbe saltato la scuola e che tutti insieme saremmo partiti alla scoperta della città eterna come turisti. Avevamo una truppa di nani di età tra i 20 giorni e i 6 anni ed eravamo armati di una carrozzina, un passeggino e una fascia per neonato.

Bambini in vacanza a Roma per Natale

Leggi tutto