Come sono finita in modalità Mamma Cadavere

Sono finta in modalità mamma cadavere, eh già.

La ripresa della scuola si è unita a un paio di piccole complicazioni, che hanno preso il sopravvento. Piccolè (6 anni€ ha smesso di dormire. Per tutta l’estate, tra casa dei nonni, campeggi e bungalow avevamo spesso dormito tutti insieme, nella stessa “stanza”. Ora lei non vuole più dormire nella sua cameretta senza me o il papà e si sveglia più volte per notte, piangendo a singhiozzi all’idea di stare sola con il fratellino.

La seconda cosa è che, all’improvviso, mi si è bloccata la schiena e da quasi un mese mi muovo tipo robot e mi spezzo, ma non mi piego. Domani finalmente inizio la fisioterapia.

Intanto però i bambini si sono dovuti arrangiare ad avere una mamma immobilizzata e (su quello sì) c’è stato da ridere. “Come va la ssshiena oggi mamma?” è la prima domanda che mi fa Picinin al mattino, non vede neanche lui l’ora che tutto finisca.

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.