Qualcosa da festeggiare nella quarantena infinita

Bambini in quarantena sul terrazzo condominale

Oggi abbiamo scoperto che era l’onomastico di Piccolé (5 anni).

Ci ha mandato un messaggio di auguri la maestra con tanti cuoricini colorati su whatsapp e noi siamo caduti dalle nuvole. Di nuovo? Mio nonno era l’incaricato dei festeggiamenti degli onomastici e, da quando non c’è più lui, perdiamo i conti.

Sono abbastanza sicura che l’onomastico di Piccolè sia a ottobre, ma poi come lasciarsi sfuggire una giornata speciale in questo periodo così monotono? Così abbiamo improvvisato dei piccoli festeggiamenti.

Siamo uscite in strada con le galosce e abbiamo saltato in tutte le pozzanghere fino all’edicola, dall’altra parte della strada. Abbiamo anche comprato un fumetto, e la Pimpa per il Picinin. E la bimba è venuta con me in un negozio, anche se era solo la farmacia.

La paura del vuoto di giornate chiusi in casa tutte uguali a loro stesse, si era affacciata in Piccolè il giorno prima di Pasqua. Aveva fatto una specie di calendario dell’avvento in attesa di quella domenica, e ora che sarebbe passata aveva paura che non ci fossero più giornate speciali. Le veniva da piangere a pensarci.

Le ho promesso che ogni giorno avremmo cercato di fare qualcosa di bello, da ricordare. “Ma dovete sempre lavorare!” ha protestato la bambina e allora le ho raccontato che grandi feste erano in arrivo. Avremmo festeggiato la Liberazione, anche in isolamento, con canti disegni e racconti, e poi il mio compleanno, il 27 aprile, con una grande torta e il Primo maggio.

Avevamo un sacco da celebrare, ci avremmo messo anche la giornata della Terra, il 22 aprile. Una festa dopo l’altra fino a quando avremmo vinto il virus. Sperando di non dover arrivare fino a festeggiare la giornata internazionale dell’albinismo (il 13 giugno) o quella degli asteroidi (il 30). Non saprei davvero più che inventarmi.

Ti potrebbe interessare anche

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.