Trucchi low cost per i voli, la tecnica della hidden-city

Volo economico prenotato con la tecnica dell'hidden-city-ticketing

C’è un trucco per pagare meno i biglietti aerei usando gli scali.

È la tecnica della città nascosta o “hidden-city ticketing”. Il Corriere della sera l’ha testato su oltre cento offerte di voli nazionali e internazionali.

Ha dimostrato così che questa strategia consente di trovare biglietti più economici. Il risparmio raggiunge il 70%. Io l’ho provato personalmente su un volo intercontinentale, e posso dirle: funziona!

Il principio è semplice: rispetto al volo diretto Buenos Aires-Roma costa di meno l’offerta Buenos Aires-Milano che fa scalo a Roma. Quindi, se voglio andare da Buenos Aires a Roma, posso risparmiare comprando il biglietto per Milano che fa scalo nella Capitale e “perdere” la coincidenza.

È proprio quello che ho fatto (senza sapere che si chiamasse strategia dell’hidden-city ticketing) di ritorno da un viaggio in Argentina con il mio ragazzo di allora (oggi mio marito), quando lui viveva a Milano e io a Roma.

Ecco il metodo del Corriere per trovare offerte low cost grazie alle falle delle compagnie

Segui questi passaggi per prenotare voli economici con la tecnica dell’hidden-city-ticketing.

  1. Seleziona data e aereoporto di partenza per il volo di andata

    Inserisci su un motore di ricerca voli come Skyscanner la data del viaggio di sola andata e la città di partenza. Indica come destinazione “ovunque”. Per esempio io ho impostato partenza da Roma il primo marzo 2019.

  2. Cerca un volo che faccia scalo nella città di destinazione

    Nella schermata dei risultati cerca tra i voli che fanno uno scalo fino a trovarne uno che fermi nella città di destinazione. Confronta poi il prezzo con quello di un volo diretto per quella meta. Per esempio il volo che fa scalo a Buenos Aires (la mia città nascosta) ma ha destinazione finale Rosario costa 568, oltre 100 euro in meno del volo diretto per Buenos Aires.

  3. Acquista un biglietto di sola andata e con solo bagaglio a mano

    Se hai trovato un volo economico è il momento di prenotarlo. È importante viaggiare con il solo bagaglio a mano. Un bagaglio da stiva sarebbe infatti spedito alla destinazione finale, dove non vuoi andare.

  4. Ripeti i passaggi precedenti per il volo di ritorno

    Inizia una nuova ricerca con la data del rientro, l’aeroporto di partenza e per destinazione ovunque.

  5. Prenota un volo con scalo nella città di destinazione

    Confronta i prezzi dei voli per le varie città che facciano scalo nella tua destinazione nascosta e scegli quello più conveniente. Per esempio comprando il volo da Buenos Aires a Milano che fa scalo a Roma si spende il 24% in meno rispetto al diretto per Roma.

  6. Quando l’aereo fa scalo, esci dall’aereoporto: sei a destinazione

    Il giorno del viaggio quando l’aereo si ferma nella città di scalo, prendi il tuo bagaglio a mano e lascia l’aeroporto, senza presentarti all’imbarco per il secondo volo. Sei arrivato a destinazione nella tua “città nascosta”.

La mia esperienza con l’hidden-city-ticketing

Io ho usato questa tecnica quasi per caso. Stavo comprando i due biglietti per me, che vivevo a Roma, e per il ragazzo, che era ancora a Milano, per l’Argentina e ho visto che quello da Malpensa, che faceva scalo a Fiumicino costava molto di meno. Così ho pensato approfittarne.

All’andata veniva comodo anche a me partire da Milano, quindi la strategia della città nascosta l’ho applicata solo al ritorno. Ho prenotato due biglietti Buenos Aires-Malpensa e quando l’aereo ha fatto scalo a Roma, sono andata a casa. Mio marito, intanto, proseguiva per la sua città.

C’è stato solo un imprevisto, perché avevo imbarcato una valigia. Pensavo che avrebbe potuto prenderla il mio uomo a Milano e riportarmela e, invece è diventato un problema. Una volta che hanno chiuso l’imbarco del secondo volo, infatti, visto che non mi ero presentata, hanno dovuto cercare il mio bagaglio e scaricarlo a Fiumicino, dove sono dovuta tornare a ritirarlo.

È stato imbarazzante, ho dovuto inventare una scusa per aver perso la coincidenza, e il secondo volo è partito in ritardo, creando disagi per gli altri passeggeri. La prossima volta mi ricorderò di viaggiare con solo bagaglio a mano.


Disclaimer – ComeCalamity.it è affiliato con Skyscanner. Il sito di ricerca dei voli è sempre gratuito per chi lo utilizza, ma io percepisco una piccola commissione quando un visitatore viene reindirizzato al sito di compagnie aeree o agenzie di viaggi.

Summary
Trucchi low cost per i voli, la tecnica della hidden-city
Article Name
Trucchi low cost per i voli, la tecnica della hidden-city
Description
La strategia della città nascosta testata da me. Come prenotare voli economici con la tecnica svelata dal Corriere della Sera, l'hidden-city-ticketing passo dopo passo
Author
Publisher Name
ComeCalamity.it
Publisher Logo

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.