Quando la Roma vince il Barça

La festa dei bambini per la vittoria della Roma sul Barça

Quando la Roma vince, Roma festeggia. Se trionfa sul Barça, è il delirio. Le macchine in festa hanno strombazzato sotto le nostre finestre per tutta la notte (che famiglia fortunata!). E persino i più insospettabili – come mia cugina, mamma di tre figli piccoli – si sono uniti ai caroselli. Partecipavano alla festa anche gli autobus dell’Atac, per una volta numerosissimi. Venivano presi d’assalto, scalati e cavalcati come animali mitologici.

Continue Reading

E’ Natale, beviamoci su. Quello che i bambini sognano

 

Festa di Natale alla scuola di Piccolè (3 anni). Appese al muro ci sono le letterine dei bambini per Babbo Natale. C’è la letterina motorizzata: “vorrei una macchinetta e un’altra macchinetta”. Quella frugale: “vorrei una bambola e basta”. Quella anni 50: “vorrei Cicciobello e una cucina”. Quella modaiola: “vorrei Rainbow Dash, Shimmer e Shine e Pj Masks”. Quella sportiva: “uno skate e un pallone”. Quella tecnologica: “un tablet”. Quella indecisa “vorrei un puzzle, un supereroe o una macchina”. Quella principesca: “vorrei le principesse, un vestito da principessa, i gioielli delle principesse e un libro delle principesse”. Quella addirittura faraonica: “per quest’anno vorrei una piramide”. Poi c’è la nuova letterina di Piccolè, che ha chiesto: “una bottiglia di vino”. Della serie la vita è dura: beviamoci su. Buon Natale a tutti!

Letterina per Babbo Natale

Ps Proprio ora che avevamo decifrato che cosa poteva voler dire Piccolè, nella sua ultima letterina a Babbo Natale, con “un telecomando di Elsa di stoffa, magico, che diventa di cristallo, si illumina e vola” e avevamo comprato il suo regalo.

Continue Reading