Valige e trolley per bambini: come scegliere

Valigia per bambini

Post aggiornato il 20 dicembre 2018.

La scelta del tipo di valige per bambini da portare in viaggio è un aspetto chiave delle vacanze in famiglia. Io, per esempio, non amo i trolley, che sono scomodi da trasportare al di fuori di alberghi e aeroporti. Trovo utile, però, un piccolo trolley per i bambini, che sono felici di avere una valigia “come i grandi”, ma non possono sollevare pesi importanti. Per gli adulti, invece, preferisco valige più leggere e capienti.

Le nostre valige per viaggi con bambini

Noi, di solito, partiamo con uno o due borsoni, uno zainetto (per la macchina fotografica, le guide e il cambio della bambina) e un piccolo trolley per bambini.

A malincuore abbiamo finito per rinunciare agli zainoni, che ci hanno accompagnato nei viaggi on the road prima dell’arrivo dei bambini: era troppo complicato raggiungere la tutina della bimba finita sotto a tutto senza svuotare l’intero contenuto.

Ci siamo innamorati invece dei borsoni sportivi con gli spallacci: possono essere portati come zaino ma hanno l’apertura sul lato lungo, più comoda per avere tutto a portata di mano (i nostri sono Northface, ma ci sono modelli ugualmente validi di altre marche). Queste borse sono super capienti, leggerissime e possono essere portate come bagaglio a mano.

Trolley per bambini

Trolley per bambini sì o no?

Come dicevo, io non amo i trolley, ma Piccolé li adora. Così abbiamo sempre con noi una piccola valigia per bambini, uno zainetto con le ruote, dove la bambina mette soprattutto giochi, libri e colori per il viaggio, più qualche spuntino.

Trolley per bambini: gli zainetti dei personaggi dei cartoni animati

Quello che abbiamo scelto è uno molto carino, il trolley di Pippi Calzelunghe, comodissimo quando lo porta la bimba, ma molto di meno se a spingerlo è un adulto perché il manubrio è a misura di bambino (c’è però uno spallaccio che rende più facile l’impresa). Questo tipo di trolley esiste, con caratteristiche simili, per ogni tipo di personaggio dei cartoni animati, supereroe o principessa.

Trolley per bambini “cavalcabili”

Un’alternativa che ho visto negli aeroporti e mi sembra divertente sono i trolley per bambini cavalcabili, come Trunki sui quali i bambini si possono sedere a cavalcioni per giocare e effettuare brevi tratti di percorso “trainati” dai genitori. Ce ne sono di ogni tipo di forma dalla coccinella al camion dei pompieri.

Trolley per bambini: il mio colpo di fulmine

Il mio trolley per bambini preferito però è un altro, che mi piace tanto da rimettere un po’ in discussione la mia avversione a questo tipo di valigia. E’ il trolley di Disney Animators con i bozzetti delle eroine da bambina e un’aria un po’ vintage. Io lo adoro.

Ti potrebbero interessare anche i miei trucchi per fare la valigia per i bimbi senza caricarsi come uno sherpa e la guida Come viaggiare con i bambini (e godersi il viaggio) senza spendere una fortuna.

In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

Summary
Le valige dei bambini: come scegliere e cosa portare
Article Name
Le valige dei bambini: come scegliere e cosa portare
Description
Come scegliere le valige per un viaggio per bambini. Perché i trolley sono probabilmente la scelta peggiore. E come scegliere se portare o no il passeggino
Author

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.