È Natale si salvi chi può: la letterina

La letterina a Babbo Natale di una bambina di 3 anni

 

Della serie “I traballanti tentativi di Calamity di entrare nello spirito natalizio tra una poppata del Picinin e un cambio di pannolino radioattivo”: la letterina per Babbo Natale.
– Dai Piccolè, scriviamo la letterina per Babbo Natale.
– No! Io vojo scrivere a Tappuccetto Rotto (ndr Cappuccetto Rosso).
– Ma è Babbo Natale che porta i regali la notte della vigilia.
– Va bene, allora me lo disegni con due renne e la neve.
Molto tempo dopo.
– Mamma perché hai disegnato dei gatti?


– Sono le renne.
– Ma sono come dei gatti.
– Non sono come dei gatti, gli ho fatto pure le corna.
– È vero e poi non hanno i baffi, i gatti hanno i baffi.
– E su questo non ci piove.
– Dove piove?
– Lascia stare, è un modo di dire. Dai, scriviamo questa letterina a Babbo Natale. Che devo scrivere?

La letterina per Babbo Natale di Piccolè

– Ok. Scrivi: “Caro nonno Natale”.
– Ma si chiama Babbo Natale, non nonno Natale.
– Ha la barba bianca e si vede che è un nonno.
– Mi arrendo. Allora scrivo “Caro nonno Natale” poi che devo mettere nella lettera?
– Buon Natale!
– E poi?
– E poi basta.
– Amore, puoi scrivere nella letterina i regali che vorresti trovare sotto l’albero a Natale.
– Ok…
Ci pensa.
– Pronta?
– Va bene, vojo le bolle di sapone, i puzzle di Biancaneve e dei Superpigiamini.
– Ma questi sono giochi che hai già. Puoi chiedere dei regali nuovi, qualcosa che vorresti tanto tanto.
– Un palloncino.
– Amore, puoi chiedere un regalo più grande.
– Allora vojo un telefono come il tuo così posso chiamare i miei amici e vedere i cartoni.
– Vorresti un telefono giocattolo?
– No, uno vero, uno come il tuo.
– Uarg. Ma Piccolè! Non è per i bimbi, i telefoni sono per i grandi. Se devi chiamare gli amici, ti presto il mio.
– Allora vojo il telecomando di Elsa!
– E che cos’è questo telecomando di Frozen?
– È quello di stoffa, magico, che diventa di cristallo, si illumina e vola.

Qualcosa mi dice che sarà un Natale molto impegnativo.

 

Decorazione della letterina di Babbo Natale

Ps La mia renna è brutta, ma decisamente non sembra un gatto.

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.