Roma victrix: e se tornassero i legionari?

 

I soldati e i parà super-armati alle fermate della metro già ce li abbiamo, e anche i finti centurioni al centro storico. A Roma ci mancavano solo dei legionari con un accampamento vero e proprio sull’Appia Antica. E’ quello che è arrivato con la manifestazione Roma victrix (il 7 e 8 ottobre 2017 alla villa di Massenzio, in via Appia Antica 153).

Per un finesettimana un pacifico esercito in elmo e gonnella ha fatto rivivere le legioni dell’Antica Roma con parate, esercitazioni militari e laboratori per i bambini (entusiasti). Aree didattiche, dimostrazioni e degustazioni di piatti d’epoca sono dedicati anche alla vita civile nelle città romane. E – devo riconoscere – nonostante le mie scarse simpatie per militari & co, anche questa volta (come la scorsa settimana a Ostia Antica) sono rimasta a bocca aperta.

 

Roma Victrix per bambini e il nuovo archeoparco di Castranova

Roma Victrix è l’ultima manifestazione prima dell’inaugurazione del nuovo Archeoparco di Castranova, il 21 ottobre in Via di Casal del Marmo, 375 dove l’antica storia romana rivivrà stabilmente con accampamenti militari, arene di gladiatori, laboratori e banchi di medicina, gastronomia, tessitura, filatura, pittura ed estetica.

La visita è stata anche un’occasione per tornare sull’Appia Antica, un parco bello come pochi a Roma e tra i più adatti con i bambini – anche se noi, visto che abitiamo dall’altra parte della città, non ci andiamo quasi mai. Io lo conoscevo, soprattutto per passeggiate, picnic e biciclettate tra le rovine romane, ho scoperto invece che ha un calendario fittissimo di attività. Un esempio è la passeggiata nell’antica Roma con delitto (sabato 14 ottobre alle 18).

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *