Piccole femministe crescono – Peli che passione

– Te coss’è titto? –
– Amore, sono i peli della mamma, non ha fatto in tempo a toglierli.
– Bello! Vedere ancora?
Piccolé è molto affascinata dai peli sotto le ascelle che mi stanno ricrescendo.

Mi alza le braccia apposta per studiarli. Li tocca con il dito e mi fa il solletico. Chissà quanto tempo dovrà passare prima che il corpo femminile diventi, anche per lei, non qualcosa da scoprire e contemplare, ma un oggetto da addomesticare, scolpire, disciplinare. Spero il più lungo possibile.

ps Scritte queste parole di saggezza, la madre chiamò subito l’estetista e poi scappò in palestra saltando la pausa pranzo. Perché l’importante è la coerenza.

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.