Febbre del sabato sera

     

 

Ho ballato fino all’alba e cantato a squarciagola. Fatto spuntini di mezzanotte, delle tre, delle cinque e sono arrivata a letto alle prime luci dell’alba. Sarà questo che intendono con la febbre del sabato sera? La febbre Piccolé ce l’aveva di sicuro. 40,6 diceva il termometro. Ora è sfebbrata, ma che nottate!

ps Drin drin.
– Buongiorno, attenda un attimo per favore.
27 minuti dopo
– Dottore, la bambina ha le placche sulle tonsille!
– Quanti anni ha?
– Sedici mesi.
– Strano, non dovrebbero ancora neanche essersi formate le tonsille.
Purtroppo avevo ragione io, aveva le placche. Piccolé è così avanti che riesce ad ammalarsi anche in delle parte del corpo che ancora in teoria non dovrebbe avere. Cosa sarà la prossima volta, un ascesso ai denti del giudizio?

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.