Pannolini e champagne

Ore 20.06, la pupa dorme già, io perdo tempo su Facebook.
C – Sto per fare un bagno caldo e ho una coppa di champagne (credevo succedesse solo nei film).
V – Ahah! Brava.
C – Ne era avanzato un po’ e A. è a Milano… mica potevo farlo sgasare.
C – Certo lo champagne fa un po’ a cazzotti con i pentoloni dell’acqua sul fuoco, fondamentali per un bagno veramente caldo a casa mia.
V – Aahaha! Allora non sono l’unica a fare il bagno così. Che poi diventa una volta l’anno infatti.
C – Non me ne parlare, è il primo dalla nascita di Piccolé.
V – Goditelo allora! A dopo

Ore 21.54
C – Non ci voglio credere, si è svegliata appena sono entrata in acqua!
V – La legge di Murphy per le mamme.
C – Sembrava una commedia di serie Z. All’inizio ero convinta che fosse un’allucinazione uditiva. Ma convinta proprio. Mi dicevo, rilassati! E’ solo nella tua testa. E invece piangeva davvero…
C – Non volevo arrendermi così l’ho messa con la sua sdraietta vicino alla vasca, poi con il piede la cullavo, poi cantavo le sue canzoni preferite. Tutto pur di non dire addio al bagno.
C – Niente da fare, era sempre più disperata. Per calmarla almeno un po’ ho dovuto prenderla in braccio (senza nemmeno asciugarmi e rivestirmi). Altro che serata di relax, col freddo che fa è già tanto se non mi viene la broncopolmonite.
V – Oh mamma.

Ti potrebbe interessare anche

Nessun commento

  1. Io pure ho i capelli lunghi ora, dopo anni oscilando tra il carré (che odio) ed un mio vecchio taglio cortissimo che avevo da ragazzina (ovvero con capelli poco più lunghi di quelli dei marines americani) che ho adottato sia nel primo post-parto che nel secondo. Ora, pur di non tagliarli, mi alzo veramente alle 4 per riuscire a fare shampoo e piega ed essere operativa dalle 6 in poi! 😀

  2. Ce l'ho fatta! Mi sembrava in coma dopo la poppata di pranzo, ho colto l'attimo per lo shampoo e… la fortuna premia gli audaci, ce l'ho fatta. (Due volte mentre asciugavo i capelli mi è sembrato che piangesse ma stavolta ERANO davvero ALLUCINAZIONI)

  3. Alle 4:00?!?!?! Sei un'eroina dello shampoo. Io finché non faceva freddo me la sono cavata con docce lampo senza poi asciugarmi i capelli, ma ora è impossibile! Meno male che A. torna domani, posso aspettare e lasciarla a lui per un po'. Ci ho messo tanto a far crescere i capelli, non vorrei doverli tagliare cortissimi perché non trovo il tempo per curarli

  4. Ecco perché alla gente che mi chiede perché mai mi sveglio alle 4:00 quando voglio farmi lo shampoo ed il bagno lo faccio solo dopo mezzanotte, rispondo spiegando le leggi di Murphy (almeno quelle più note)! E qui hanno 7 e 4 anni… bisogna mettere il cuore in pace :)))

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.